Cassina annuncia le celebrazioni per il 50° anniversario della Collezione LC nel 2015, anno che coincide con la commemorazione di Le Corbusier a 50 anni dalla scomparsa, con grandi innovazioni ‘green’

Dal 1965 Cassina produce in esclusiva mondiale i mobili rivoluzionari, all’epoca sconosciuti, di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand, introducendo nel corso del tempo una serie di innovazioni tecniche per portare i prodotti da una piccola produzione artigianale a un processo produttivo di scala industriale. 
 
Grazie al successo commerciale della collezione, che andò di pari passo con l’internazionalizzazione dell’azienda, questi prodotti furono distribuiti in tutto il mondo, rendendoli le icone familiari che sono diventati oggi.
 
Le Corbusier, Jeanneret e Perriand furono particolarmente consapevoli dell’importanza dell’ambiente e la natura fu spesso un tema nelle loro opere. Nella sua continua ricerca per l’innovazione, Cassina ha ripreso questo tema e analizzato il processo industriale adoperato dai suoi fornitori nella produzione e nello smaltimento delle strutture cromate. 
Il marchio ha quindi preso la consapevole decisione di utilizzare solo cromo trivalente nel processo di produzione delle strutture della Collezione LC, un’alternativa sicura e con una tossicità considerabilmente più bassa rispetto al cromo esavalente grazie ai livelli di concentrazione più bassi, meno  emissioni nell’aria e, di conseguenza, meno rifiuti tossici.
Anche le pelli diventeranno totalmente organiche e sarà introdotto un nuovo tessuto in microfibre, prodotto senza coloranti con solventi o a base di metalli, che utilizza il 70% di acqua in meno e genera 35% meno CO2 nel processo di produzione, riducendo notevolmente l’impatto negativo sull’ambiente.
 
Altre novità includono un aggiornamento dei colori dei tubi delle strutture della collezione grazie a una ricerca storica intensa svolta insieme alla Fondazione Le Corbusier e gli eredi dei co-autori, e una nuova veste per lo sgabello LC9, disegnato con seduta in canna d’India da Charlotte Perriand nel 1927, un regalo ‘take away’ perfetto per tutti gli amanti del design.
 
L’impegno di Cassina è di sviluppare pro-attivamente la Collezione LC con l’innovazione di prodotto e le iniziative culturali per combattere le imitazioni e tutelare la cultura del design, in quanto importante patrimonio storico e culturale.