I mobili contraffatti finalmente illegali in Italia

I mobili contraffatti finalmente illegali in Italia

Dal 19 aprile 2014, dopo oltre 13 anni e nonostante innumerevoli tentativi di modificare la legge, il Codice di Proprietà Industriale Italiano oggi sancisce che tutti coloro che producono o commercializzano imitazioni di prodotti tutelati dal diritto d’autore siano perseguibili a tutti gli effetti di legge come contraffattori.Questo è un passo importante verso il riconoscimento dei diritti delle aziende che quotidianamente investono e producono opere di design autentiche.Per anni abbiamo vissuto una situazione di concorrenza sleale di aziende agevolate da un quadro normativo nazionale confuso e in piena violazione della normativa EU, che hanno liberamente potuto mettere in commercio copie di pessima qualità a prezzi stracciati.Cassina produce con orgoglio arredi originali lavorando sempre in sinergia con i legittimi titolari dei diritti, tutelati da contratti e riconoscendo loro il frutto della loro creatività attraverso royalties sui prodotti venduti, per sostenere l’innovazione, così l'idea, il vero valore di un grande prodotto di design, viene tutelata.