Confort ed estetica, a casa e al lavoro. Philippe Starck estende la famiglia di sedie Caprice e Passion.

Il lavoro o il tempo libero, una sedia per tutte le occasioni

L’equilibrio tra il lavoro e il tempo libero è sempre stato un tema importante per Philippe Starck che ha dedicato la sua carriera a rompere questi confini rigidi. L’estensione della famiglia di sedie Caprice Passion per l’ambiente di lavoro sottolinea l’importanza di vivere e lavorare in comodità se a casa, al lavoro o in home-office.

“Perché una sedia è spesso elegante ma non molto comoda? Perché una sedia da ufficio è spesso brutta ma sempre comoda? Perché non combinare il meglio di tutte e due?

Caprice e Passion sono l’intersezione di entrambi questi mondi.” Philippe Starck.

La maturità di una sedia eclettica

L’innovazione dietro questi prodotti, introdotti nella Collezione Cassina nel 2007 e sviluppati con una gamma più ampia di finiture nel 2013, è emblematica della capacità produttiva del marchio.

I due modelli sono stati sviluppati per l’ambiente di ufficio con una base girevole a forma di tulipano o una base girevole a 4 razze con o senza le ruote.

La struttura di acciaio della sedia sostiene la stessa futuristica scocca in nylon, nata dagli esperimenti di fabbricazione più avanzati che, oltre alla finitura lucida in bianco o nero, è ora disponibile in versione opaca nei colori nero, bianco o fango, e anche in alluminio lucido.

Il rivestimento imbottito a capitonné o liscio, solo in tessuto per le nuove finiture di scocca, viene modellato come un abito sartoriale, che accoglie naturalmente il corpo, per creare un design fluido.

Scarica