ZH One prototype, Zaha Hadid

Durante il FuoriSalone 2016, Cassina presenta un’anteprima di un progetto sviluppato in collaborazione con Zaha Hadid.

In accordo con Zaha Hadid Architects, la poltrona ZH One è presentata in anteprima mondiale presso lo Showroom Cassina Milano.

Le pieghe diagonali di ZH One definiscono la composizione della poltrona mentre i dettagli fini rivelano la firma inconfondibile di Hadid insieme alla ricca storia e lavorazione di alto livello di Cassina. Una reinterpretazione colorata del cubo, la dinamica discreta del progetto ZH One è arricchita con variazioni cromatiche del rivestimento per accentuare la sua forma.

 

Zaha Hadid, DBE, nata il 31 ottobre 1950 a Baghdad, Iraq, si è spenta improvvisamente giovedi 31 marzo 2016 a Miami. Fondatrice dello studio Zaha Hadid Architects, la sua visione pionieristica e la sua creatività hanno ridefinito l'architettura del 21° secolo e catturato l'immaginazione di tutto il mondo.

Zaha è stata la prima donna a ricevere il Pritzker Architecture Prize nel 2004 ed il Royal Gold Medal nel 2016, inoltre ha ricevuto il RIBA Stirling Prize nel 2010 e nel 2011 ed il titolo di Dame dell'Ordine dell'Impero Britannico nel 2012.

Durante la sua carriera, Zaha ha insegnato presso le più importantanti istituzioni di tutto il mondo, tra cui l'Università di Harvard, l'Università di Columbia, l'Università di Yale e l'Università di Arti a Vienna.

Rimase attiva nell’insegnamento fino alla fine, influenzando una generazione di architetti e designer, molti dei quali oggi lavorano nel suo ufficio.

L'eredità di Zaha perdura ed è inserita all'interno del DNA dello studio di design che ha creato, Zaha Hadid Architects.

Scarica