635 RED AND BLUE

Famiglia
RIETVELD
Cataloghi
I Maestri
Anno di progettazione
1918
Anno di produzione
1973

Una sedia-scultura dalla forma pura e razionale. Un autentico manifesto dell’approccio oggettivo del Neoplasticismo, promosso dal movimento olandese De Stijl nel 1917. Una poetica incoraggiata anche da Piet Mondrian, il cui obiettivo era la ricerca della natura essenziale delle cose, l’equivalenza armonica dei colori e l’uso esclusivo dell’angolo retto. Rietveld lavora ai primi prototipi nel 1918, esprimendo la filosofia di organizzazione dello spazio attraverso la monocromia degli elementi. In seguito applica la differenziazione cromatica per separare le parti costruttive in base alle funzioni, arrivando ad accostare la struttura nera alle parti di appoggio colorate. Da qui anche la variazione del nome dell’opera, che da Slat Chair divenne Red and Blue. 

Dimensioni

  • 635 RED AND BLUE
    635 RED AND BLUE

Scarica

Share

Close

Trova un negozio Cassina