Traccia

Design Meret Oppenheim

GEOMETRIA E FANTASIA

Dall’interazione di geometria e fantasia nasce l’iconico tavolino di design Traccia che l’artista svizzera Meret Oppenheim disegnò nel 1939, battezzandolo “Bird Leg Table” per le sue ovvie sembianze.

ANNO DI PRODUZIONE

1939

Nel 1971 Dino Gavino introduce “l’opera d’arte funzionale”, inaugurando una nuova concezione di arredamento che adatta l’oggetto surrealista all’uso quotidiano. Da qui la nascita della collezione Ultramobile: una proposta che vive di immaginazione, che completa l’intelligenza razionale con la meraviglia, che fa interagire la geometria con la fantasia. Al suo interno è incluso il tavolino che l’artista svizzera Meret Oppenheim disegnò nel 1929 per la galleria di avanguardia di Leo Castelli, battezzandolo “Bird Leg Table” per le sue ovvie sembianze. Le gambe sottili e le zampe di artiglio in bronzo fuso lucido sono un omaggio ai classici piedi di artiglio presenti negli arredi dei secoli passati. Negli anni '70, l'azienda Simon International ne realizzò una versione ridotta in produzione limitata, rieditata da Cassina nel pieno rispetto del modello autentico.

I Contemporanei

Meret Oppenheim

È un’artista dalla personalità complessa, dalla creatività libera e istintiva, versatile nell’applicazione delle diverse tecniche artistiche.In seguito ad un trasferimento a Parigi nel 1932 entra in diretto contatto con tutti i grandi maestri del Surrealismo, quali Arp, Giacometti, Breton, Man Ray, Duchamp e Max Ernst, cui si lega anche sentimentalmente.Indubbia è l’influenza operata dal Movimento Surrealista nell’opera della Oppenheim, nonostante la quale l’artista si costruisce una propria realtà autonoma.

Leggi di più.

Professionals

DINING COLLECTION CATALOGUE
DINING PRODUCTS CATALOGUE
I MAESTRI PRODUCTS CATALOGUE
LIVING COLLECTION CATALOGUE
LIVING PRODUCTS CATALOGUE
OUTDOOR COLLECTION CATALOGUE
OUTDOOR PRODUCTS CATALOGUE
SLEEPING COLLECTION CATALOGUE
SLEEPING PRODUCTS CATALOGUE

revit
2d dwg / 3D dwg
obj
fbx
skp

Le gambe sottili e le zampe di artiglio in bronzo fuso lucido sono un omaggio ai classici piedi di artiglio presenti negli arredi dei secoli passati.

Struttura

In fusione di bronzo lucidato o argentato.

Piano

Piano in multistrati di forma ellittica con parte superiore in foglia d’oro zecchino o in foglia d’oro bianco.

Parte inferiore del piano

Verniciata colore oro giallo o oro bianco.

ANNO DI PRODUZIONE

1939

DISEGNATO DA
Meret Oppenheim
ANNO DI PRODUZIONE

1939

DISEGNATO DA
Meret Oppenheim

SCHEDA PRODOTTO

Filename
traccia_w50.pdf
Dimensione
87 KB
Formato
application/pdf
download