Cassina aggiunge due nuove opere alla Collezione Hommage à Pierre Jeanneret: la poltrona Kangaroo e la panca Civil Bench

Esplorare il Moderno

Cassina, da sempre impegnata nello studio delle opere dei grandi architetti, arricchisce la collezione con altri due modelli in omaggio a Pierre Jeanneret e presenta la poltrona Kangaroo e la panca Civil Bench.

L’esperienza di Pierre Jeanneret in India lo portò ad avvicinarsi alla realtà locale per realizzare forme essenziali con materiali semplici, trovando un punto di incontro tra gli ideali moderni europei e lo spirito tradizionale indiano.

Nel massimo rispetto per l’autenticità, Cassina ha preso atto del fatto che questi prodotti siano stati da sempre realizzati da artigiani locali (e non solo), con dettagli diversi, fino a divenire di fatto delle fonti di ispirazione generale.

Questa collezione raccoglie e riproduce fedelmente gli arredi di Pierre Jeanneret per Chandigarh, figura chiave nella realizzazione della città progettata da Le Corbusier e autore di molti dei suoi mobili.

Il progetto di Chandigarh, proposto dall’allora primo ministro Nehru, rappresentò una fondamentale occasione per Le Corbusier per sperimentare le sue teorie architettoniche e urbanistiche insieme a un gruppo di architetti indiani e suo cugino Pierre Jeanneret.

 

poltrona Kangaroo, Hommage à Pierre Jeanneret di Cassina R&D – Collezione Cassina I Contemporane i

Questa poltrona bassa, realizzata per la Hall dell’Ospedale Generale di Chandigarh e presente in molte case private, definisce la tipologia degli arredi a “Z” nell’ambito della consueta classificazione delle opere di questa città indiana. I due fianchi laterali della seduta sono costituiti da una sequenza di tre elementi complanari, vagamente triangolari, posti in continuità. L’impagliatura del sedile e dello schienale all’interno di un telaio in legno sono invece elementi caratteristici dello spirito del luogo, espresso anche nell’uso di legni tipici come il teak.

L’edizione del Centro Ricerche e Sviluppo di Cassina propone, oltre alla storica versione in teak, due versioni in rovere naturale e tinto nero, realizzate nella storica falegnameria dell’azienda.

Un cuscino opzionale è inoltre disponibile per proteggere la poltrona e renderla più comoda. Materiali:

legno massello di teak, rovere naturale o rovere tinto nero;

sedile e schienale realizzati con tessitura intrecciata di paglia di Vienna;

cuscino seduta in poliuretano espanso con rivestimento in tessuto o pelle delle Collezioni Cassina. Misure: 58x74xh.61/34cm.

 

panca Civil Bench, Hommage à Pierre Jeanneret di Cassina R&D – Collezione Cassina I Contemporanei

Questa panca è stata realizzata tra il 1955 e il 1956 per gli alloggi e gli appartamenti dei membri dell’Assemblea di Chandigarh.

La panca Civil Bench è costituita da tre sedute affiancate, sorrette da un solo traverso frontale e due sostegni laterali posizionati a forma di “V” rovesciata, un elemento distintivo della collezione così come la caratteristica impagliatura della seduta all’interno di un telaio in legno.

La riedizione del Centro Ricerche e Sviluppo di Cassina propone oltre alla storica versione in teak, due versioni in rovere naturale e tinto nero, realizzate nella storica falegnameria dell’azienda.

Un cuscino opzionale è inoltre disponibile per la singola seduta o l’intera panca per proteggerla e renderla

più comoda. Materiali:

legno massello di teak, rovere naturale o rovere tinto nero;

sedile e schienale realizzati con tessitura intrecciata di paglia di Vienna;

cuscino seduta in poliuretano espanso con rivestimento in tessuto o pelle delle Collezioni Cassina. Misure: 133x45xh.42cm.

Scarica