Cento anni di Vico Magistretti Rappresentante di un design senza tempo

In occasione del centenario della nascita di Vico Magistretti, Cassina rende omaggio all’architett o milanese e racconta il frutto della proficua collaborazione tra l’azienda e uno dei più grandi esponenti del design italiano.

Vico Magistretti, una personalità intramontabile

L’architetto e progettista milanese realizzò prodotti dal design innovativo che hanno saputo attraversare periodi differenti senza mai passare di moda.

Il suo obiettivo era quello di creare arredi che durassero nel tempo, ha infatti dichiarato che: “un buon

design non deve mai avere una fine ma continuare a ripetersi per un lungo periodo di tempo e rimanere perfino dopo 100 anni”.

Un design referenziale che quest’anno è stato portato in alcune delle sedi internazionali degli istituti di cultura italiana grazie ad una mostra itinerante sulle sue opere, supportata da Cassina in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Fondazione studio museo Vico Magistretti.

 

Un continuo dialogo tra azienda e designer

Un sodalizio vincente quello tra Cassina e Vico Magistretti che è iniziato negli anni 60 con la realizzazione della sedia Carimate, immediatamente inclusa nel catalogo dell’azienda. In questo periodo, Cassina stava aprendo le porte a designer di diverse visioni per inaugurare l’industrial design in Italia, segnando il passaggio dalla produzione artigianale a quella seriale.

La relazione professionale e umana tra Vico Magistretti e Umberto e Cesare Cassina si rafforzò sempre di più grazie al continuo dialogo tra il talento e la creatività di un vero maestro da un lato, e la professionalità e l’eccellenza produttiva di un’azienda pioniera dall’altro.

Maralunga, la magia del movimento, innovazione e confort

Il divano Maralunga si è subito distinto come un articolo di grande forza e impatto sul mercato internazionale. L'innovazione nascosta nel modo in cui il poggiatesta si muove per ottenere uno schienale basso o alto grazie a un meccanismo sviluppato da una semplice catena da bici, il suo aspetto rassicurante e l'estrema semplicità della sua morbida imbottitura, riassumono pienamente le caratteristiche salienti del suo design. Per celebrare questo anniversario speciale, lo stesso design che ha rivestito il divano negli anni '70 è stato riportato in vita grazie a un nuovo velluto gessato prodotto esclusivamente da Kvadrat Febrik. Il tessuto, chiamato Otterlo Stripes, è un velluto elasticizzato con un pile sontuoso e morbido. Grazie alla sua costruzione a maglia, aderisce elegantemente alle curve del Maralunga.

 

905, una sedia moderna con un grande patrimonio culturale

La 905, disegnata nel 1964 da Vico Magistretti, è stata prodotta da Cassina fino al 2000 e poi riportata in collezione dall’archivio con alcune modifiche alle finiture nel 2018, sempre nel pieno rispetto del progetto originale e in stretta collaborazione con la Fondazione Vico Magistretti.

Da una combinazione perfetta tra legno e cuoio nasce una sedia dall’aspetto semplice, con gambe cilindriche, braccioli ad arco e materiali di pregio che evidenziano la sua eleganza.

 

 

Nuvola Rossa, una libreria dalla struttura rivoluzionaria

Semplicità ed essenzialità sono le caratteristiche principali di questa libreria disegnata da Vico Magistretti nel 1977. Progettata come una libreria pieghevole, secondo il modus operandi di Magistretti, nacque dall’analisi e dalla reinterpretazione degli elementi costitutivi della tipologia a fiancate e ripiani. Il risultato è un arredo leggero, moderno che dietro l’aspetto “silenzioso” cela un progetto costruttivo inedito.

Scarica