Sengu Sofa, confort a prima vista

Un sistema conviviale

Confort a prima vista. Sengu Sofa è un divano domestico che fa della comodità la sua cifra stilistica. Un design delicato con volumi generosi, declinato in composizioni diverse e mai convenzionali, che permette di riscoprire una dimensione conviviale e intima, facilitando la conversazione da un lato all’altro della stanza grazie alle sue forme aperte.

 

Ispirazione Orientale

Sengu Sofa è caratterizzato soprattutto da accostamenti inattesi: geometrie semplici, imbottiture importanti, materiali e cromie naturali. La sua base rimanda evocativamente a un immaginario nipponico, un tema ricorrente nelle Collezioni Cassina che si trova in particolare nell’opera di Charlotte Perriand.

La struttura è composta da un telaio in acciaio cinghiato elegantemente rifinito con due travi di legno in noce Canaletto o in rovere tinto nero, su di essa è adagiata un’imbottitura morbida, rifinita con trapuntature rigorose e dal forte segno grafico.

 

Dettagli che fanno la differenza

L’ergonomia della seduta di questo divano è aumentata da una morbida piega degli schienali e dei braccioli caratterizzati da un’elegante trapuntatura esterna. Questo stesso dettaglio raffinato viene riportato anche sui cuscini dello schienale che completano il divano.

Sengu Sofa è completato da tre tavolini bassi che possono essere combinati o utilizzati singolarmente. Il loro ampio piano rotondo e la parete verticale di supporto sono laccati o della stessa calda essenza di legno della struttura del divano - noce Canaletto o rovere tinto nero - mentre la base è disponibile in una selezione di marmi.

 

Un design sensibile all’ambiente

La contemporaneità di Sengu Sofa si ritrova anche nella costruzione stessa del divano e nei materiali impiegati. Grazie allo studio eseguito da Cassina LAB, una collaborazione tra il Centro di Ricerche e Sviluppo di Cassina e Poli.design del Politecnico di Milano, una fibra riciclata al 100%, ottenuta da PET in gran parte recuperato dagli oceani, è stata introdotta nell’imbottitura dei cuscini del divano nell’ottica di renderlo sensibile all’ambiente.

Questa ricerca fa parte di un percorso più approfondito che esprime la volontà dell’azienda di identificare materiali alternativi da adottare nello sviluppo dei propri prodotti oltre a promuovere il benessere dell’utente.

Scarica