053 CAPITOL COMPLEX ARMCHAIR

Cataloghi
I Contemporanei
Anno di produzione
2019

Hommage à Pierre Jeanneret.


L'inclusione nella lista del patrimonio mondiale Unesco avvenuta nel 2016 ha suscitato un grande interesse verso il Capitol Complex di Le Corbusier, una straordinaria opera architettonica realizzata a Chandigarh nel 1951 per celebrare l’indipendenza di una nazione che si apre alla modernità. L’Haute Cour, insieme al Secretariat e all’edificio dell’Assemblée, costituisce il nucleo fondativo del Capitol Complex di Chandigarh. Nelle sue sale erano presenti comode poltrone dalla corposa imbottitura. In esse si ritrova lo schema compositivo degli arredi caratterizzati dalla tipologia a “V” dei sostegni. Gli appoggi, insieme ai traversi di connessione e alla parte finale di giunzione dei braccioli con lo schienale, sono le uniche parti in legno a vista. L’imbottitura del bracciolo avvolge quasi completamente il bracciolo, disegnando di testa una geometrica sagoma arrotondata, e insieme ai cuscini sedile e schienale nitidamente distinti, restituisce una idea di comfort immediata, non disgiunta da eleganza e semplicità. La riedizione Cassina propone oltre alla storica versione in teak, due versioni in rovere naturale e tinto nero.

Dimensioni

  • 053
    053

Share

Close

Trova un negozio Cassina